mercoledì 25 febbraio 2009

Domini culturali

Poi uno fa il dittatore compagno duro, intransigente, paranoico e antimoderno quanto vuole, però il basket imperialista in tivù se lo guarda volentieri.
PS: Articolo vecchio.

2 commenti:

Nich ha detto...

Ma dai poverino, adesso non si può guardare il basket NBA se si è leader comunisti come Kim Jong Il? No, non ci sto, sono vecchi schemi ideologici da abbattere.

GF ha detto...

Ma mica gli davo addosso: di tutte le cose che si possono criticare di Kim Kong il, questa non mi sembra fra le principali..